Passione Artigiana

Rendono unico il prodotto Arclinea lavorazioni esclusive, che sono frutto di una sapienza artigiana mai persa, alimentata dalla ricerca costante. Tradizione e professionalità si combinano alla tecnologia. L’industrializzazione è resa possibile da impianti a controllo numerico, sistemi avanzati e personalizzati da procedure di lavorazione automatizzate e codificate, che hanno richiesto un lungo studio di messa a punto. Sono il risultato della sinergia tra la ricerca e sviluppo Arclinea e la produzione, che si realizza in gran parte nei 30 mila metri quadrati di sviluppo dei capannoni, nel suo ciclo completo, sia seriale sia per progetti custom made o fuori serie. Basta visitare la fabbrica per rendersi conto. Partendo proprio dall’inizio, dal reparto dove si selezionano, a mano, i fogli di legno da tagliare per realizzare le doghe, che vengono poi cucite e unite tra loro, commessa per commessa. L’attività manuale si alterna, nelle varie fasi, alle lavorazioni automatiche. Come il processo di produzione dell’anta di Lignum et Lapis o l’applicazione manuale della maniglia incassata di Italia, brevetto esclusivo Arclinea.